Nicola Crivellaro debutta nelle cronoscalate alla Alpe del Nevegal

Senza aver potuto fare un minimo di allenamento allo Slalom di Trieste, annullato la scorsa settimana per i noti problemi dovuti agli incendi sul Carsoo, Nicola Crivellaro ha affrontato oggi le prove ufficiali della 48ª Alpe del Nevegal, gara del Campionato Italiano Velocità Montagna, con la Peugeot 106 classe Prod S 1600.

L’altopiano tra le alpi bellunesi è uno scenario importante e temibile per debuttare sulle cronoscalate. Oggi il 19enne tolmezzino, in forza a Carnia Pistons, ha fatto segnare 3’56’’34 nella prima prova ufficiale, 3’52’’88 nella seconda.

Un buon miglioramento guardando con fiducia alle due manche di gara in programma domenica sul percorso di 5.500 metri da Caleipo al Nevegal, dislivello di 526 metri e pendenza media del 10 per cento.