Maltempo, tempesta e grandine in Friuli

Così come preannunciato, il ritorno della pioggia in Alto Friuli sta portando gravi ripercussioni.  A Tolmezzo in particolare il vento forte e la grandine hanno portato alla caduta di diversi alberi al suolo, come documentano queste immagini, in particolare su Via Marchi e via Divisione Osoppo; presso l’Ospedale civile si sono scoperchiate alcune lamiere della copertura.

Alberi sulla strada anche a Rivalpo di ARta Terme, Villa Santina e sul ponte di Avons, tra Tolmezzo e Verzegnis; sulla strada 52bis in località Tramba segnalato un incidente tra due auto e un furgone.

Il maltempo ha provocato anche diversi temporanei black out sia nella conca tolmezzina che a Sappada.

IL COMUNICATO DELLA PROTEZIONE CIVILE

I fenomeni temporaleschi del pomeriggio di oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati caratterizzati soprattutto da colpi di vento, grandinate e localmente da brevi scrosci di pioggia.

La Protezione civile FVG fa il punto della situazione sul maltempo che ha colpito la regione, in particolare le zone di montagna, causando il decesso di un turista a Tramonti di Sopra, a seguito della caduta di alcuni alberi sopra le tende di un accampamento in una valle montana isolata. I soccorritori stanno raggiungendo il luogo dell’incidente.

I colpi di vento hanno causato cadute d’alberi e ramaglie nei Comuni di Tramonti di Sopra (Pn), Claut (Pn), Aviano (Pn), Polcenigo (Pn), Preone (Ud), Amaro (Ud), Malborghetto Valbruna-Bagni di Lusinizza (Ud), Socchieve (Ud), Villa Santina (Ud), Paluzza (Ud), Pontebba (Ud), Lauco (Ud), Tramonti di Sotto (Pn), Ampezzo (Ud), Caneva (Pn), Arta Terme (Ud), Enemonzo (Ud), Pagnacco (Ud), Budoia (Pn), Rive d’Arcano (Ud), Ovaro  – Liariis (Ud), Venzone (Ud), Vito d’Asio (Pn), Fanna (Pn), Rigolato (Ud), Cividale del Friuli (Ud), San Pietro al Natisone (Ud),  Cormons – Via San Quirino (Go), Forni Avoltri (Ud), Meduno (Pn).

La Sala Operativa Regionale prosegue le operazioni di monitoraggio, di smistamento delle richieste di intervento e di coordinamento delle squadre comunali di Protezione civile su tutto il territorio regionale. Attualmente sono impegnati 120 volontari di 24 gruppi comunali di protezione civile per interventi di taglio alberi/pulizia strade.

Alla centrale NUE 112 nel pomeriggio di oggi sono state gestite più di 300 chiamate per richieste di intervento delle squadre dei Vigili del Fuoco.

Le previsioni nelle prossime ore prevedono fino alla mezzanotte ancora temporali localmente anche forti su tutto il territorio regionale.

 

FOTO GALLERY 

 

IN AGGIORNAMENTO

Commenta con Facebook