Lisa Vittozzi resta in vetta alla Coppa del Mondo di biathlon

Lisa Vittozzi si è piazzata quarta nella 10 km ad inseguimento di Coppa del Mondo di biathlon a Kontiolahti, in Finlandia.

Partita dal secondo posto dopo la Sprint di ieri, Lisa è stata perfetta nei primi tre poligoni, restando in testa dall’inizio del primo fino all’arrivo al quarto. Qui ha commesso un errore, costato il terzo podio in altrettante gare stagionali. Resta però una grande costanza di risultati e la conferma del pettorale giallo di leader della classifica generale.

L’Italia festeggia comunque un podio, quello di Dorothea Wierer, seconda a 11″9 dalla vincitrice, la francese Julia Simon, mentre terza a 21″7 è la svedese Elvira Oeberg, con Lisa che segue a 26″3.

Da segnalare il 20° posto di Samuela Comola e il 21° di Rebecca Passler, quindi una prova davvero super per l’Italia al femminile.

In classifica generale Lisa comanda con 185 punti, seguita da Simon con 160 e Hanna Oeberg con 144.

“Nonostante il podio fallito per pochi secondi è stata una gara positiva – dice Lisa -. Oggi non mi sentivo al top come nei giorni scorsi, quindi ho preferito non andare fuori giri e controllare il ritmo sia in pista che al poligono. Penso di avere fatto un buon lavoro, sono soddisfatta della gestione del poligono, un errore può capitare. Il quarto posto non mi fa male, anzi mi consente di rimanere in testa alla classifica generale. Anche se siamo solo all’inizio della stagione rimane una bella soddisfazione, almeno fino a giovedì prossimo, quando ci sarà la prima gara della tappa di Hochfilzen. Lo custodirò con grande orgoglio”.