Lavori sulla Ss 52bis ad Arta Terme, le precisazioni dell’assessore FVG Pizzimenti

Relativamente ai recenti articoli apparsi sulla stampa, che paventavano criticità sulla viabilità locale in relazione ai lavori per la riqualificazione della SS 52bis nella zona di Arta Terme (il consigliere PD Enzo Marsilio aveva presentato un’interrogazione alla Giunta Fedriga), l’assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio, Graziano Pizzimenti, precisa che gli interventi saranno realizzati per lotti funzionali di diverso impatto per la viabilità. Inoltre per  la maggior parte, si tratta di allargamenti e adeguamenti della sede stradale, quindi di lavori “semplici” dal punto di vista della gestione del cantiere.

Lo svolgimento dei lavori e le chiusure saranno inevitabilmente gestite tenendo conto delle caratteristiche del territorio e verranno certamente concertate con le amministrazioni comunali interessate nonché con FVG Strade per le tratte di competenza.
Pizzimenti precisa che laddove ci sia una viabilità alternativa adeguata al transito dei mezzi che circolano sulla SS 52bis, si potrà deviare il traffico su tali infrastrutture e che altrimenti si adotterà il senso unico alternato sulla SS 52Bis.

Dal punto di vista dell’iter, Pizzimenti precisa che per alcuni lotti ci sono già i progetti esecutivi, mentre altri sono in fase di progettazione.
L’assessore conclude confermando che, in ogni caso, la Regione sarà garante, anche nella fase di realizzazione, nel rapporto tra ANAS e territorio, tenendo conto dell’impatto che questa importante opera avrà, sia in fase esecutiva, che a lavori ultimati.

Un pensiero riguardo “Lavori sulla Ss 52bis ad Arta Terme, le precisazioni dell’assessore FVG Pizzimenti

  • 11 Marzo 2019 in 19:48
    Permalink

    Ma ci saranno lavori di lunga durata anche sulla 355 all’altezza di Ovaro per molti mesi, il 2019 sarà splendido per chi vorrà passare per la Carnia

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *