In 4 da Carnia Pistons alla classica Cividale-Castelmonte

Stagione lunga, intensa, ricca d’impegni e Carnia Pistons li onora tutti, perlomeno quelli in Friuli Venezia Giulia. Nel fine settimana si corre la 45a Cividale Castelmonte, cronoscalata di 6.395 metri, dislivello 408, pendenza media del 6,4 per cento, e la scuderia di Ampezzo piazza quattro driver che puntano a una gara da protagonisti. Tra le vetture moderne in scena Michael Cantarutti su Peugeot 208 Rally 4 (nella foto) in Classe 2000 di Gruppo A, Nicola Crivellaro su Peugeot 106 S16 in Classe 1600 di Gruppo ProS e Fabio Camporese su Renault Clio Williams in Classe 2000 di Gruppo ProdE. Tra le vetture storiche Paolo Deotto su Ford Sierra RS Cosworth di Classe A oltre i 2 litri di cilindrata nel Gruppo 4 J2.

“E’ una grande soddisfazione coprire un ventaglio importante di specialità motoristiche e dimostrare il nostro valore di squadra, al di là dei risultati che i singoli possono ottenere”, sottolinea Matteo Bearzi, presidente di Carnia Pistons. Sabato 1° ottobre in programma due manche di prova, domenica 2 previste due gare singole, con primo start alle 8.

Risultati e classifiche su cronoscalate.it.