Il sindaco Revelant: «Nei prossimi anni vivremo un nuovo risorgimento per la nostra Gemona»

È stato approvato ieri sera il bilancio di previsione 2021/23 del Comune di Gemona.

“Essere riusciti ad approvarlo, tra i primi in regione entro fine anno, è un risultato straordinario che premia il grande lavoro di questa maggioranza e della strutture comunale – dice il sindaco Roberto Revelant -. Un grazie quindi a tutti i nostri collaboratori, a tutta la giunta ed ai consiglieri che mi sostengono, ma in particolare al consigliere Andrea Palese per l’ottimo lavoro svolto”.

Un bilancio caratterizzato da tre scelte fondamentali: “Nessun aumento delle tasse per i cittadini, maggiori risorse per gli investimenti, sviluppo sostenibile – afferma Revelant -. La nostra Città vivrà uno sviluppo strategico di largo respiro per una sua modernizzazione proiettata nel futuro garantendo una migliore vivibilità all’interno della stessa. Lo sviluppo sarà sostenibile e sostenibili saranno gli investimenti, oltre 16 milioni nel triennio in tutti i settori, dall’istruzione all’ambiente, dall’energia al sociale, dalla viabilità al patrimonio all’impiantistica sportiva, ai quali si aggiungeranno ben presto altrettanti investimenti di altri enti e soggetti privati”.

“Dalle nostre radici germoglierà il nostro futuro e sono certo che nell’arco di alcuni anni vivremo un nuovo risorgimento per la nostra Città – conclude il sindaco -. Gemona sarà la città ideale dove nascere, crescere, vivere ed insediare le proprie attività”.