Il progetto della Carnia Arena di Forni Avoltri beneficerà dei fondi del Pnrr

Il Dipartimento per lo Sport ha ammesso il progetto del Centro Federale “Carnia Arena” di Forni Avoltri tra quelli che potranno beneficiare dei fondi stanziati dal PNRR. Si tratta del progetto per cui la Federazione Italiana Sport Invernali aveva manifestato il proprio interesse, per la centralità che l’impianto potrà avere per la crescita e lo sviluppo delle discipline nordiche (fondo, biathlon, salto, combinata nordica e skiroll) sia a vantaggio delle Nazionali maggiori, come di quelle giovanili, alle squadre di Comitato e fino agli sci club e alle nazionali straniere.
Un impianto che sarà dunque rigenerato e completato nelle opere e nelle strutture per diventare un moderno punto di riferimento per gli sport nordici in Friuli.
In particolare, l’intervento riguarderà: un nuovo poligono al coperto con 15 linee di tiro ad aria compressa; nuove linee di tiro, di cui 4 al coperto, per il calibro 22; nuove tribune per il pubblico; nuovi spazi per attività di noleggio dell’attrezzatura, scuola sci e vendita ticket; un campo scuola per il biathlon, per lo sci nordico, salto e combinata; il miglioramento dell’attuale tracciato per lo skiroll e il suo allungamento; la realizzazione di nuovi parcheggi per gli atleti e per il pubblico.
Il Centro Federale di Piani di Luzza è riconosciuto nella qualifica dalla FISI già dal 2017. Continuerà ad essere sede di gare regionali, nazionali ed internazionali ed ospiterà le gare di biathlon di EYOF FVG 2023 .