I sindaci della Carnia: vogliamo Sappada in Friuli Venezia Giulia

Con una lettera aperta i 28 sindaci della Carnia si sono rivolti a tutti i parlamentari del Friuli Venezia Giulia in vista del decisivo voto dell’Aula del Senato al ddl sul passaggio di Sappada in provincia di Udine, previsto per le prossime settimane.

Onorevoli senatrici e senatori, deputate e deputati eletti in Friuli Venezia Giulia,

ci rivolgiamo a voi per chiedervi il massimo impegno negli ambiti di vostra competenza affinché l’iter che prevede il passaggio del comune di Sappada alla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia possa completarsi al più presto.

sfilata sappada in friuliSiamo 28 sindaci della Carnia, ambito contiguo a Sappada e ad essa legato per geografia, struttura economica e sociale, per ragioni religiose (l’appartenenza mai venuta meno di Sappada all’Arcidiocesi di Udine), sportive, nonché per vicinanza storico e culturale. Motivi più volte illustrati e che ci inducono ad accogliere convintamente tra di noi Sappada e i sappadini.

Lo chiediamo noi e lo vuole la gente, che si è espressa in modo inequivocabile nel referendum del 9 e 10 marzo 2008, al quale prese parte il 75,5% dei sappadini aventi diritto al voto, col 95% di voti a favore.

Alla volontà popolare, in attesa che le istituzioni ne diano compimento, hanno fatto seguito diversi pronunciamenti che, a vari livelli, confermano in modo inequivocabile quanto sosteniamo.

Nel 2009 e nel 2013 il Consiglio Provinciale di Udine ha approvato due ordini del giorno con l’obiettivo di ricomprendere Sappada tra i confini della nostra Regione e nel 2010 il Consiglio Provinciale di Belluno ha dato parere favorevole al distacco del Comune di Sappada dalla regione Veneto. Lo stesso ha fatto il Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia che nel 2010 ha approvato la “Richiesta al Parlamento di legiferare in merito al distacco del Comune di Sappada dalla Regione Veneto e alla sua aggregazione alla Regione Friuli Venezia Giulia”; il Consiglio della regione Veneto, nel 2012, ha approvato all’unanimità una mozione e una risoluzione che impegnano la Giunta a intervenire presso il Parlamento per far procedere l’iter legislativo relativo al passaggio alla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia del Comune di Sappada.

Infine recentemente si sono assommati i pareri favorevoli della Commissione Bilancio e Affari Costituzionali del Senato, che hanno dato un’accelerazione importante all’iter.

Confidiamo nella vostra decisiva opera per il compimento dell’iter legislativo che consenta il passaggio del comune di Sappada alla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Lo vuole la gente, li chiedono 28 sindaci della Carnia, lo sostiene la Provincia di Udine, lo ribadisce la Regione, lo avallano le Commissioni bilancio e affari costituzionali.

Cordialmente,

i 28 sindaci della Carnia