Gli studenti di Gemona alla scoperta della Protezione Civile

Martedì scorso, quattro giorni dopo l’anniversario del tragico sisma del 1976 e dopo la sospensione forzata imposta dagli ultimi due anni di pandemia, si è rinnovato l’interesse dell’Isis Magrini Marchetti di Gemona per l’attività svolta dalla squadra comunale di Protezione Civile.
Ad approfittarne sono stati gli allievi facenti parte delle classi 2^, 3^, 4^ e 5^ del corso CAT, accompagnati dal loro insegnante Pierangelo Cragnolini, che per l’occasione ha indossato con orgoglio la sua divisa di volontario. Il gruppo,ha raggiunto la struttura prefabbricata sede della PC di via Battiferro dopo una breve camminata lungo la pista ciclabile. Gli allievi sono stati fatti accomodare nella sala riunioni della struttura, dove il loro insegnante, affiancato da altri cinque volontari resisi disponibili per l’occasione (Gianni Calderini, Ivo Ceschia, Olinto Ceschia, Medita Elezi e Bruno Moratti) hanno potuto illustrare le molteplici attività svolte dalla squadra comunale nell’arco di ben 39 anni di attività, ovvero a partire dall’ottobre del 1983, quando venne costituita con l’iniziale denominazione di Squadra Vigili Volontari Antincendio.
A partire dal proposito iniziale di lotta agli incendi boschivi, le attività svolte dalla squadra nel corso degli anni si sono progressivamente ampliate ad interventi nelle più disparate situazioni di emergenza per la comunità, l’ultima delle quali è stata per l’appunto quella della pandemia. Oltre agli interventi in emergenza, la squadra svolge una costante attività di esercitazione e di prevenzione sul territorio.

Nella seconda parte dell’incontro gli allievi hanno potuto visitare i locali della sede ed in particolare il capannone nel quale vengono custoditi i mezzi e le attrezzature impiegate durante le attività di esercitazione, di prevenzione o di intervento in emergenza.
Lo scopo era di far comprendere e valorizzare l’importanza del volontariato in generale e di quello nella Protezione Civile in modo particolare. Questo perché l’avvicendamento nel tempo di più di 200 volontari nella sola squadra di PC del Comune di Gemona impone necessariamente un fisiologico ricambio generazionale e pertanto la necessità di un costante coinvolgimento dei giovani, che possono chiedere di farne parte già dal compimento dei 16 anni di età.
Attualmente fanno parte della squadra di Gemona gli ex allievi del corso CAT Mattia Scinto e Daniele Stroili, nonché l’attuale allieva di 5^ SIA Medita Elezi.