Sappada in lutto per la tragica morte di una quindicenne

E’ giallo per la morte di una ragazza di quindici anni di Sappada. Il suo corpo è stato ritrovato sotto il ponte Cadore, tra il comune di Pieve di Cadore e quello di Perarolo. Non si avevano sue notizie da ieri. Era stata vista l’ultima volta alle 17 vicino a Caralte nel comune di Perarolo mentre scendeva dalla corriera.

La sorella ha lanciato l’allarme dalla sua pagina Facebook: “Vi prego aiutateci… Anna è sparita ieri pomeriggio, l’hanno vista sul ponte Cadore e una macchina con la freccia sembrava la stesse aspettando… qualcuno ha visto qualcosa?”.

Dopo la segnalazione dei familiari, i Carabinieri hanno fatto partire le ricerche con l’aiuto di un’unità cinofila molecolare del Cnsas. Questa mattina la tragica scoperta: il corpo senza vita della 15enne è stato recuperato alla base del ponte.

La ragazza viveva a Sappada e studiava all’istituto di Ottica Ipsia di Pieve di Cadore.

SAPPADA IN LUTTO

La tragedia che ha colpito la Comunità di Sappada , che ha visto spegnersi una giovane vita, portando un incolmabile e profonda tristezza nel cuore di tutti, impone un doveroso rispetto nei confronti della famiglia sconvolta da questo evento alla quale va il nostro più alto cordoglio.
Non possono essere trovate parole adeguate per esprimere quanto successo ritenendo che la forma più rispettosa e partecipe al lutto sia un doveroso silenzio.
Con questo spirito di vicinanza l’Associazione Plodar e la Pro Loco di Sappada comunicano che la manifestazione programmata per domenica 28 gennaio nella borgata di Cima Sappada, Pettlar Suntach (la Domenica dei Poveri), dedicata al carnevale, è stata annullata.

 

 

Commenta con Facebook