Gemona, tragedia sui binari della ferrovia Udine-Tarvisio

Tragedia questa notte a Gemona del Friuli lungo i binari della linea ferroviaria Tarvisio Venezia dove, intorno all’una e mezza, i treni sono stati bloccati per l’investimento di un ragazzo di 19 anni che è morto sulle rotaie.

Si tratta di un giovane della zona Collinare e Pedemontana del Friuli; per lui non è stato possibile tentare alcun soccorso perché è deceduto all’istante. Sconosciuti i motivi del tragico gesto.

A investire il giovane il treno En235/4 Milano Tarvisio con 110 viaggiatori a bordo che era in transito a Gemona; i viaggiatori non hanno potuto scendere ed è stata verificata la percorribilità del binario attiguo. Alle 5.39 è arrivato il nulla osta alla partenza del treno investitore con 248 minuti di ritardo. La circolazione è ripresa normalmente alle 6. Indagini della polizia ferroviaria di Gemona e di Udine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *