Febbraio da record nei poli sciistici FVG: miglior risultato degli ultimi 10 anni

Quello appena passato è stato un febbraio da incorniciare per i poli sciistici del Friuli Venezia Giulia, tanto che si può definire il migliore degli ultimi dieci anni con quasi 3 milioni passaggi ai tornelli e oltre 200mila primi ingressi (numero di sciatori). Da record anche la settimana appena trascorsa (dal 25 febbraio al 3 marzo) che ha fatto registrare un +58% di primi ingressi e un +66% di passaggi rispetto alla medesima settimana dello scorso anno. Un risultato che gratifica il lavoro del personale di PromoTurismoFVG, in questi mesi impegnato assiduamente per garantire la produzione di neve artificiale nella totalità del demanio e la preparazione di piste perfette e sicure, e che premia il lavoro degli operatori sull’accoglienza. Visti i presupposti climatici di questo inverno, con un’alluvione rovinosa e la poca quantità di neve naturale, il dato può quindi definirsi davvero sorprendente, soprattutto se paragonato a quello della stagione sciistica di due anni fa, caratterizzata da condizioni nivometeorologiche simili all’attuale, ma soprattutto rispetto alla scorsa stagione, in cui la neve naturale era caduta abbondante.

Anche i presupposti per l’inizio di marzo sono altrettanto positivi, grazie all’ampia visibilità che avranno in particolare alcuni poli per la presenza di atleti mondiali e della Rai nazionale. In questi giorni, infatti, i poli di Ravascletto-Zoncolan, Tarvisio e Sella Nevea sono terreno di allenamento di diverse squadre nazionali in preparazione della Coppa del Mondo in programma per quanto riguarda gli uomini nel week-end a Kranjska Gora: in particolare sulle piste di Tarvisio e Sella Nevea è possibile osservare la squadra italiana di gigante e i talenti svizzeri, mentre le piste della Carnia sono solcate dagli sci dei componenti la Nazionale francese (tra cui il recente oro mondiale Alexis Pinturault e il talentuoso Clément Noël) italiana e svedese.

Oltre che per gli allenamenti pre Coppa del Mondo, il Tarvisiano sarà protagonista anche del piccolo schermo grazie ad alcune riprese promosse da PromoTurismoFVG. A seguito di immagini video girate lo scorso anno, è andata in onda proprio ieri pomeriggio la puntata del programma di Rai Tre Geo dedicata alle tradizioni del territorio, mentre da oggi a giovedì ci sarà il grande ritorno della popolare trasmissione di Rai Uno Linea Bianca che si sposterà tra Tarvisio, Sella Nevea, Malborghetto, la Val Saisera e il Parco delle Prealpi Giulie per un ampio servizio in onda sul primo canale nazionale a fine marzo.

Commenta con Facebook