Elezioni Tolmezzo, Mazzolini: «La Lega supporta pienamente Vicentini»

Riceviamo dal vicepresidente del Consiglio Regionale Stefano Mazzolini e pubblichiamo.

«La Lega è con Roberto Vicentini nella corsa verso il municipio di Tolmezzo. Finalmente una rappresentanza unita del centrodestra in contrapposizione a due candidati sindaci che rappresentano l’anima di centrosinistra. Il supporto e la fiducia della Lega, attualmente a governo della Regione, è garantito», queste le parole dell’esponente della Lega anche vicepresidente del consiglio regionale Stefano Mazzolini sempre a disposizione per far interloquire le amministrazioni locali con la Regione. «Il progetto comune che ci lega a Vicentini e a tutto il centro destra è quello di riportare Tolmezzo a capitale della Carnia a coordinamento del territorio. Il lavoro da fare riguarda l’implemento dei servizi di sanità, trasporti, scuola e forze dell’ordine. Si deve operare per risposte concrete verso il movimento turistico, annebbiato da un lungo ciclo di governi locali poco attivi e propositivi. La valorizzazione della risorsa turistica e paesaggistica di Tolmezzo, un gioiello in ingresso alle nostre montagne che va affidato a mani capaci».
L’esponente della Lega, appoggia innanzitutto la visione politica realistica e concreta del candidato di centrodestra che, è stato capace di convogliare in un gruppo compatto e deciso, tutte le forze di centrodestra e presentare un prospetto per Tolmezzo che non può che ricevere un consenso plurimo ed entusiasta da parte del popolo elettore.
«Crediamo fermamente che Roberto Vicentini è il candidato sindaco giusto per Tolmezzo – prosegue Mazzolini -, consapevoli che la sua visione imprenditoriale porterebbe nell’amministrazione una boccata di nuovo, snellendo la ripresa del settore commerciale del capoluogo carnico. Il progetto nostro e della Lega è quello di intensificare i rapporti con i vari enti di gestione e sviluppo del territorio.
La Regione ha da poco varato interessanti norme sui distretti del commercio, in modo da rivitalizzare il commercio cittadino, valorizzarlo e promuoverlo. Mi risulta che la precedente amministrazione, ora divisa in 2, più volte ha rigettato le richieste di aiuto dei commercianti locali.
A Tolmezzo si deve porre l’attenzione su sanità, recupero del patrimonio immobiliare desueto e un grande lavoro va fatto per le frazioni che da anni vivono all’ombra di amministrazioni distratte e che non applicano la politica del fare».
«Non vuote promesse ma azioni – rincalza Stefano Mazzolini-, perché lo spirito della Lega e della proposta elettorale di Vicentini vogliono riportare la gestione del territorio verso la vicinanza di amministratori e cittadini. D’altro canto solo con una squadra coesa con la Lega presente e di governo si possono portare avanti quei progetti di vitale importanza per Tolmezzo e la Carnia. Quelli che si dichiarano apartitici, hanno dimostrato negli ultimi anni di non avere capacità di amministrare e quindi con ora abbiamo l’occasione di cambiare. Votare la coalizione di centrodestra significa creare le premesse per la rinascita del territorio, vuol dire dare slancio a quest’area della Regione che porta in seno un potenziale straordinario e ridare a Tolmezzo le possibilità di crescita e sviluppo che da troppo tempo rimangono inespresse».