Calcio, si dimette il direttore generale del Tolmezzo Massimo Quaglia

Il direttore generale del Tolmezzo Carnia Massimo Quaglia con una lettera aperta pubblicata sul sito della società ha annunciato le dimissioni dalla carica per motivazioni personali e professionali.

“Ringrazio tutti per quello che mi avete dato e per come mi avete supportato ed anche sopportato – scrive Quaglia -. Ho cercato di portare il mio contributo e di fare del mio meglio, abbiamo provato ed inseguito la massima qualità possibile. Il lavoro non è certo finito, anzi, c’è ancora davvero tanto da fare e questo implica tante disponibilità di tempo e di energie. E’ proprio per questo che mi vedo razionalmente e serenamente costretto a rassegnare le mie dimissioni. La testa ragiona ed il cuore pulsa, questa volta per il bene di tutti è necessario agire con la testa e non con il cuore. Resterò sempre legato a questa Società e sarò sempre un tifoso dell’asd Tolmezzo Carnia. Ringrazio il presidente Michele Ianich per avermi dato questa opportunità e auguro il meglio a chi mi sostituirà e ai colori rosso azzurri. Sempre e solo forza Tolmezzo Carnia”.

La società, con in testa il presidente Ianich, ringrazia Quaglia “per tutto quanto ha portato al club in questi anni e gli augura di trovare nuovi successi professionali e sportivi”.