Elezioni Europee 2019 – Per Isabella De Monte un commiato trilingue da Strasburgo

ELEZIONI EUROPEE 2019 – Riceviamo e pubblichiamo.

«Dato che siamo l’Europa dei popoli, ringrazio la commissaria per l’ottimo lavoro e i colleghi anche in sloveno e in friulano». Lo ha detto oggi a Strasburgo un’emozionata Isabella De Monte, nel suo ultimo intervento in Aula durante questa legislatura. L’eurodeputata dem ha scelto un breve commiato trilingue, in italiano, sloveno e friulano, nell’ultimo giorno in cui si è riunito il Parlamento europeo in seduta Plenaria prima delle elezioni di fine maggio.

Rivolgendosi alla commissaria slovena ai Trasporti Violeta Bulc, con la quale De Monte in questi cinque anni ha collaborato in qualità di componente della commissione parlamentare Trasporti e turismo, la rappresentante del Friuli Venezia Giulia ha ringraziato per il lavoro svolto e salutato anche in sloveno, con Nasvidenje in hvala (arrivederci e grazie) e poi concluso in friulano con Un salût ancje par furlan, la mê lenghe, e graciis a ducj cuntun mandi. Il commiato trilingue ha dato poi vita a un breve siparietto in Aula con il vicepresidente di turno, il ceco Pavel Telička, che ha ricordato il Friuli, confermando di conoscerlo molto bene per i suoi ottimi vini.

«Le infrastrutture, il sistema ferroviario e l’autotrasporto – sottolinea De Monte – sono stati temi centrali in questa legislatura europea, e che mi hanno vista impegnata in prima persona. Le grandi vie di collegamento che stanno rendendo l’Europa sempre più connessa e sicura sono un impegno irrinunciabile per tutti i Paesi Ue, Italia compresa, e vanno portate avanti con investimenti e lungimiranza. In questo senso – conclude – il lavoro svolto in commissione Trasporti e con la commissaria Bulc è stato prezioso».

Commenta con Facebook