Due escursioniste soccorse nel Tarvisiano

La stazione di Cave del Predil è intervenuta nei pressi di Malga Lussari, su chiamata della Sores, per una 54enne di Monfalcone che si è procurata una distorsione ad una caviglia. D’accordo con la Sores (Sala operativa regionale emergenze sanitarie), i soccorritori si sono mossi con il mezzo fuoristrada perché avrebbero raggiunto il punto in una ventina di minuti con a bordo il medico del Soccorso Alpino, che ha potuto visitarla. La donna è stata trasportata a valle e consegnata all’ambulanza per ulteriori controlli.
Durante la salita a Malga Lussari i soccorritori si sono imbattuti in un’altra donna, una 76enne di Klagenfurt, che mostrava segni di stanchezza e difficoltà a proseguire. Lasciata con lei una squadra la si è poi potuta caricare al ritorno a bordo del furgone e accompagnare a valle.

(foto d’archivio)