Covid: in Fvg 1.417 nuovi casi e un decesso

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.594 tamponi molecolari sono stati rilevati 330 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 7,18%. Sono inoltre 9.097 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 1.087 casi (11,95%). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 6 (+1), mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 142 (+6).

Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi.

Per quanto riguarda l’andamento della diffusione del virus tra la popolazione, le fasce più colpite sono la 50-59 anni (17,15%) e la 40-49 anni (16,51%); a seguire la 30-39 anni (14,47%).

Nella giornata odierna si registra il decesso di un uomo di 87 anni di San Vito al Tagliamento (deceduto in ospedale).

Il numero complessivo dei decessi ammonta a 4.920, con la seguente suddivisione territoriale: 1.212 a Trieste, 2.330 a Udine, 936 a Pordenone e 442 a Gorizia. I totalmente guariti sono 306.470, i clinicamente guariti 229, mentre le persone in isolamento risultano essere 23.892 (+676).

Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 335.659 persone con la seguente suddivisione territoriale: 73.079 a Trieste, 139.160 a Udine, 80.791 a Pordenone, 37.563 a Gorizia e 5.066 da fuori regione. Il totale dei casi positivi è stato ridotto di 2 unità in seguito ad altrettanti test positivi rimossi dopo revisione del caso.

Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale, sono state rilevate le seguenti positività: nell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina di 1 assistente sociale, 9 infermieri, 3 medici, 2 tecnici, 1 operatore socio sanitario, 1 ostetrica e 1 terapista della riabilitazione; nell’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale di 9 infermieri, 3 medici, 3 operatori socio sanitari e 1 un tecnico; nell’Azienda sanitaria Friuli Occidentale di 2 amministrativi, 1 assistente sociale, 1 infermiere, 1 logopedista e 4 medici; all’Irccs materno-infantile Burlo Garofolo di 1 infermiere e 1 tecnico; all’Irccs Cro di Aviano di 1 infermiere e 1 operatore socio sanitario; all’Azienda coordinamento regionale sanitario di 1 amministrativo.

Per quanto riguarda le residenze per anziani del Friuli Venezia Giulia si registra il contagio di 35 ospiti (30 dei quali a Cormons) e 20 operatori (7 dei quali a Pordenone).