Corsa: Sulli, Cescutti e Visentini “Atleti dell’anno” dell’Aldo Moro Paluzza

Durante una bella serata di gala presso il Ristorante “Caffè Vecchio” a Venzone, alla presenza del presidente dell’ Unione Sportiva Aldo Moro, Andrea Di Centa, del vicepresidente Angelo Rovere e di oltre 50 atleti associati, sono stati premiati gli atleti dell’anno 2022 della società sportiva di Paluzza per il settore corsa.
Nell’occasione Di Centa è intervenuto portando il saluto della società e dei 450 soci, soffermandosi sui risultati della stagione, sulla compattezza e serietà del gruppo, sull’impegno a 360 gradi di tutti i componenti la squadra, a prescindere dall’età, sull’apporto tecnico che molte volte gli atleti stessi danno alla società.
Tra i risultati di maggior rilievo sono stati ricordati i numerosi titoli regionali di società ed individuali conseguiti, lo stesso nel circuito del Trofeo Gortani, come le innumerevoli vittorie individuali ed a staffetta, ottenute in tutto il territorio del Friuli Venezia Giulia e non solo.
Di rilievo tra i tanti risultati, il bronzo europeo di Marco Visintini nella 24 ore di corsa su strada ed il titolo italiano a staffetta di corsa in montagna, conseguito da Anna Finizio e Paola Romanin.
E’ stato inoltre ricordato nella serata, il fondamentale apporto degli sponsor Segheria F.lli De Infanti con sede a Paluzza/Ravascletto e Bravi Market di Gemona del Friuli, nella persona di Gian Pietro Bravi, che accompagnano le attività della squadra nell’atletica leggera, nello sky/trail e nella corsa in montagna.
Il pensiero è andato anche agli sponsor di società, ovvero Lavorazione Legnami, Fondazione Friuli, Prima Cassa Credito Cooperativo, Carniaflex, Secab, Caseificio Sociale Alto But e Goccia di Carnia.

Il titolo di “Atleta dell’anno” è stato assegnato a Michele Sulli, Marco Visentini e Alice Cescutti, mentre a Giuseppe Calligaro, Gian Luca Nazzi e Anna Finizio è andato un riconoscimento alla carriera.