Il concorso “Cortomontagna” premia i video dedicati all’ambiente montano

Il concorso Leggimontagna è nato nel 2002 con l’intento di interpretare l’essenza dello spirito alpino utilizzando linguaggi diversi, capaci di toccare le corde della memoria o di accendere la fantasia. Il concorso prevede anche una sezione dedicata ai cortometraggi, intitolata “Cortomontagna”, e avrà come tema “Montagna dal vivo”.
Lo scopo è la realizzazione di un video che racconti come l’autore vive e interagisce con l’ambiente montano, dal punto di vista che più lo rappresenta. Si potrà spaziare da riprese di sci o alpinisti in azione, a riprese relative a un fatto di cronaca che abbia un legame con la zona alpina o prealpina, così come alla documentazione di storie di vita delle comunità o ambienti montani.
La partecipazione è aperta a tutti.
La durata massima del video deve essere di 15 minuti, esclusi i titoli di coda, e ogni partecipante può presentare fino a 3 video realizzati dal 2010 ad oggi.
Per partecipare al concorso è necessario far pervenire il materiale entro il 30 settembre alla Segreteria del Premio (Elena Puntil, Ufficio Cultura dell’UTI della Carnia, Via Carnia Libera 1944 n. 29, 33028 Tolmezzo, tel. 0433/487740, e-mail: info@leggimontagna.it)

Commenta con Facebook