Cavazzo, si tuffa nel Tagliamento, grave un camionista

Si tuffa nel fiume Tagliamento, batte la testa e resta gravemente ferito. È successo poco dopo le 12.30 di oggi, primo maggio, tra Cavazzo e Amaro.

Vittima un cittadino straniero di 56 anni, di nazionalità estone, U.V. le sue iniziali, che aveva raggiunto il fiume per rinfrescarsi. Si è tuffato in un punto molto basso, probabilmente non conoscendo il fiume.

Sul posto è intervenuta la équipe medica dell’elisoccorso che lo ha stablizzato per poi trasportarlo all’ospedale in volo al Santa Maria della Misericordia di Udine. Le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

Commenta con Facebook