Caduti grossi massi lungo la SS 52 bis di Monte Croce Carnico

Sfiorata la tragedia nella notte lungo la statale 52 bis di Passo Monte Croce Carnico, in territorio comunale di Paluzza. Diversi massi, tra cui uno di grosse dimensioni, di ben 3,5 metri cubi, sono franati dal versante montuoso finendo la loro corsa sulla carreggiata. Fortunatamente in quegli istanti, erano le 23, nessun veicolo in transito è stato colpito.

Allertati subito i Vigili del Fuoco e il personale dell’Anas, si è resa necessaria la chiusura del tratto, poco dopo l’abitato di Timau, in entrambi i sensi di marcia, fino alla messa in sicurezza del versante. Nella notte è stato informato anche al sindaco di Paluzza; sul posto i carabinieri.

Oggi le operazioni di rimozione e messa in sicurezza, alle 10.15 la strada è stata riaperta a senso unico alternato, come ha informato il sindaco di Paluzza, Massimo Mentil.

Commenta con Facebook