Cade procurandosi un trauma cranico, escursionista soccorsa in Val Resia

Tra le 17.30 e le 18.30 la stazione di Moggio Udinese del Soccorso Alpino e Speleologico e la Guardia di Finanza di Sella Nevea, in tutto sette soccorritori, hanno soccorso a Resia, su segnalazione del NUE112 e della SORES, una cinquantanovenne di Trivignano Udinese originaria però della vallata, la quale, mentre percorreva in salita la pista forestale che conduce al Fontanone di Barman è caduta procurandosi un trauma e una ferita al capo.

La donna, che era assieme ad altre due persone, è stata velocemente raggiunta perché i mezzi del soccorso e anche l’autoambulanza, sono riusciti ad arrivare lungo la pista forestale a un centinaio di metri di distanza dal punto in cui è accaduto l’incidente. Imbarellata e medicata, la donna è stata portata in ospedale a Tolmezzo.

Commenta con Facebook