Automezzo va a fuoco sull’autostrada A4, miracolosamente illeso il conducente

E’ ancora chiuso il tratto di A4 fra Portogruaro e Latisana in direzione Trieste, dove ha preso fuoco un mezzo pesante che trasportava uno scavatore. Prima di riaprire, infatti, è necessario rifare l’asfalto sia sulla corsia di marcia sia su quella di sorpasso e questo richiede di mantenere la chiusura. Attualmente – ore 20 e 30, sono ancora in corso le operazioni di rimozione sia del mezzo pesante, sia dello scavatore. Al termine inizierà l’intervento di riasfaltatura. La previsione di Autovie Venete è di riaprire il tratto autostradale dopo la mezzanotte su una corsia.

LA PRIMA COMUNICAZIONE

E’ miracolosamente illeso il conducente del mezzo pesante che trasportava una ruspa, andato a fuoco lungo la corsia di marcia dell’autostrada A4, nel tratto (dove sono attivi i cantieri della terza corsia) fra Portogruaro e Latisana verso Trieste, che è stato chiuso per consentire tutte le operazioni di soccorso.

Istituita l’uscita obbligatoria a Portogruaro verso Trieste e chiusa l’entrata di Portogruaro sempre verso Trieste. Sul posto sono già arrivati i Vigili del fuoco, il personale di Autovie Venete, la Polizia Stradale e sono stati allertati anche i soccorsi meccanici.

Attualmente (ore 17,00) ci sono code fra San Stino di Livenza e Portogruaro verso Trieste e rallentamenti per curiosi nella direzione opposta, fra San Giorgio di Nogaro e Portogruaro.

Commenta con Facebook