Assegnati a Muina di Ovaro i titoli regionali CSI di corsa in montagna

Preceduto da una breve cerimonia ufficiale alla presenza del neo sindaco di Ovaro Mario Cattarinussi e di Massimiliano Perosa, presidente della sezione ex avieri di Manzano, con la deposizione di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti, si è corso a Muina di Ovaro il 33º cross di Lorêt, gara di corsa in montagna valida quale prova unica del campionato regionale CSI.
Il tutto si è svolto nell’ambito della sagra di San Luigi, con il contorno della musica e dell’animazione di Cris DJ di Radio Studio Nord.

La deposizione di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti

L’organizzazione è stata curata dall’Unione Sportiva Ovaro con il sostegno dell’associazione Chei da Muina, il supporto sanitario della SOGIT di Rigolato e del dott. Pietro De Antoni, la gestione tecnica del gruppo giudici di gara del CSI e il servizio d’ordine curato dalla Polizia Municipale dell’UTI Carnia.
Il Gruppo Sportivo Stella Alpina di Forni di Sopra si è aggiudicato con 210 punti il Trofeo dedicato alla memoria di Timo Venturini, già presidente degli ex avieri di Manzano e grande appassionato sportivo. A completare il podio l’Aldo Moro di Paluzza (p. 173), orfana di alcuni dei suoi più promettenti allievi, e la Velox di Paularo (p. 162).
Alla premiazione, condotta da Mario Sopracase, presidente regionale del CSI e ideatore della gara, ha suscitato una certa sorpresa il suo annuncio di essere intenzionato, dopo mezzo secolo di attività con l’Unione Sportiva Ovaro, a cessare a breve il suo impegno diretto sul campo.
Le maglie di campione regionale di categorie sono state consegnate dal vicepresidente regionale del CSI Placido Felice, mentre gli altri premi sono stati consegnati, oltre che dal sindaco e dal presidente degli ex avieri, da Andrea Straulino e Deborah Beorchia, rispettivamente presidente dell’US Ovaro e di Chei da Muina e da Fernanda Di Vora, particolarmente applaudita non solo per aver curata alla perfezione il pasta party ,ma per la sua recente nomina ad assessore del Comune di Ovaro.
Per tutti i partecipanti è stata predisposta una maglietta celebrativa dell’evento con la riproduzione della storica chiesetta della Madonna di Lorêt e il poster delle Frecce Tricolori.

Questi i campioni regionale CSI:

Esordienti – Vayolet Menean (Velox Paularo) e Leonardo Di Nicolò (Atletica Dolomiti Friulane).
Ragazzi – Desirèe Ribbi (Aldo Moro Paluzza) e Marco Vallar (Atletica Dolomiti Friulane).
Cadetti – Eleonora Concina  (Atletica Moggese) e Raffaele Di Bon (Atletica Dolomiti Friulane).
Allievi – Elisa Prodorutti (Aldo Moro Paluzza) e Lorenzo Prodorutti (Aldo Moro Paluzza).