Anche in Fvg in arrivo il vaccino contro il vaiolo delle scimmie per categorie a rischio

Nel primo pomeriggio arriveranno anche in Friuli Venezia Giulia le 60 dosi di vaccino contro il vaiolo delle scimmie (Jynneos).

Lo rende noto il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, ricordando che in questa prima fase le dosi disponibili sono state ripartire tra le Regioni proporzionalmente al numero di casi segnalati ad oggi. Le Regioni con il più alto numero di casi riscontrati sono Lombardia, Lazio, Emilia-Romagna e Veneto. La campagna vaccinale si concentra per ora solo su categorie ad alto rischio individuate dalla circolare ministeriale ma, come tiene a rimarcare il vicegovernatore, il virus potrebbe colpire anche soggetti non a rischio.

I soggetti ad alto rischio e gli operatori sanitari che lavorano in laboratorio e manipolano il virus, vengono identificati dalle Aziende sanitarie.

Le dosi rimarranno per ora centralizzate a Pordenone perché il farmaco deve essere conservato a -20 gradi.