Al via ad Artegna il corso dedicato alle varietà orticole autoctone

Su iniziativa dell’Ecomuseo delle Acque del Gemonese e del Comune, prende avvio ad Artegna il nuovo corso di orticoltura condotto dal tecnico agrario Angelo Mattiussi.

Quest’anno il corso sarà dedicato alle varietà orticole autoctone. Gli incontri si distribuiranno su tre fine settimana: le lezioni frontali del venerdì si svolgeranno nella sala consiliare del municipio di Artegna in piazza Marnico, a partire dalle 20.30. Le lezioni pratiche del sabato verranno organizzate di volta in volta in base alle condizioni meteo e in orario da concordarsi con i partecipanti.

Di seguito il programma: venerdì 9 e sabato 10 marzo: coltivare in cassone, aspetti tecnici, scelta dei materiali e laboratorio pratico di predisposizione del substrato; venerdì 16 e sabato 17 marzo: le specie orticole che si adattano meglio alla coltivazione fuori suolo e laboratorio pratico di predisposizione del semenzaio; venerdì 23 e sabato 24 marzo: fisiologia delle piante e consociazioni e laboratorio pratico di sistemazione delle specie nei cassoni. È necessaria l’iscrizione.

Dopo le lezioni e gli approfondimenti sulla coltivazione biologica dell’orto familiare, affrontati nelle precedenti edizioni, il corso del 2018 si inserirà in un progetto formativo rivolto a persone disposte a prendersi cura di alcune aiuole didattiche collocate nel centro cittadino, con esposizione delle specie autoctone ancora presenti negli orti familiari. I laboratori sul campo permetteranno di allestire le aiuole che successivamente verranno messe a disposizione di scuole, associazioni e cittadini, per essere “adottate” o utilizzate per nuove iniziative pubbliche.