PODCAST – Adunata nazionale degli Alpini, a Rimini il grande giorno

Oggi in programma uno degli appuntamenti più popolari e sentiti: l’Adunata Nazionale degli Alpini organizzata a Rimini. Evento che manca da due anni, a causa della pandemia, e per il quale si attendono circa 500mila persone

90mila gli alpini che sfileranno e tra loro saranno diverse migliaia le penne nere provenienti dal Friuli Venezia Giulia, molti dei quali giunti nella riviera romagnola con furgoni, auto, corriere, treni e pure chi in bicicletta come Gruppo Ana 8° reggimento alpini o chi a piedi per una sfacchinata lunga ben 105 chilometri.

Quella dell’adunata riminese sarà l’occasione, come ha ricordato il presidente nazionale dell’Ana, Favero, per festeggiare per la prima volta i 100 anni dalla prima adunata nazionale e i 150 anni dalla costituzione del Corpo degli alpini. Saranno come sempre tanti famigliari e simpatizzanti che li accompagneranno.  Il via oggi alle ore 9.00  con la sfilata sul lungomare della città. La partenza per le sezioni regionali Carnica, Gemona, Cividale, Trieste, Gorizia, Udine, Palmanova, Pordenone è prevista per le ore 14.

Poi momento clou attorno alle ore 20 quando sfilerà il Gonfalone della Città di Udine e il Vessillo Sezione di Udine con striscione “Arrivederci a Udine nel 2023” che segnerà il passaggio di testimone tra la città ospitante e la prossima sede di adunata, ovvero la capitale del Friuli che accoglierà le penne nere tra 12 mesi.