Zearo (Advan): «Sono necessari gli immigrati a servizio dell’industria italiana»

“Negli ultimi anni in Italia, per effetto della curva demografica, abbiamo perso milioni di persone in età lavorativa che non compensano il calo di posti di lavoro dovuto alle tecnologie. Dato che i trend demografici ci mettono anni, siamo senza forza lavoro”.

Lo afferma Mario Zearo, presidente di Advan, che ad Amaro progetta e produce sistemi per l’implantologia dentale.

La soluzione? “Sono necessari gli immigrati, formati e da formare, per servire l’industria italiana – dice Zearo -. Le diatribe politiche non mi pare che possano permettere una visione di lungo periodo di questo tipo. Ecco il problema: avremo sempre meno lavoratori, ce li ‘ruberemo’ gli uni con gli altri e cresceranno i costi del personale”.

“Il bombardamento mediatico per cui in Italia la povertà avanza e gli italiani non arrivano a fine mese, pervade gli organi di informazione come strumento di lotta politica, ma è ingigantito – aggiunge il Ceo dell’azienda carnica -. Così facendo rischia di minare la fiducia del consumatore, aspetto fondamentale per il nostro tipo di prodotto”.