Villa Santina dice no alla fusione con Raveo e il sindaco Polonia si dimette

Non ci sarà il Comune unico Villa Raveo.

Dopo il tentativo di unire Villa Santina, Lauco e Raveo per la contrarierà della maggioranza degli elettori di Lauco, è fallito anche l’accorpamento di Villa Santina e Raveo. Sono stati proprio i residenti del comune più popolato a dire NO con 653 voti contro 445 (in pratica 6 votanti su 10 si sono dichiarati contrari). Raveo era invece favorevole con 149 SI’ 96 NO (60% a favore).

Il dato complessivo è quindi 594 sì (44.23%) e 749 no (55.77%).

In considerazione dell’esito del referendum il sindaco di Villa Santina Romano Polonia si è dimesso.
Proponiamo l’audiointervista nella quale Polonia spiega le motivazioni della sua scelta.

Commenta con Facebook