Villa-Lauco-Raveo, prime prove di fusione: arriva lo sportello delle Associazioni

Due interessanti servizi, utili alle associazioni e al territorio, scaturiscono dagli incontri di confronto realizzati per presentare il percorso verso il referendum per la fusione dei Comuni di Lauco, Villa Santina e Raveo. Gli incontri avevano messo in luce il carico burocratico che grava sulle realtà associative e l’opportunità di una maggiore comunicazione delle attività che costellano il territorio; il confronto attivo fra gli amministratori, le Pro Loco e il ComPa che accompagna il percorso verso il referendum ha dato vita alle

Alcide Della Negra (Sindaco Lauco), Giulio Bonanni (Sindaco Raveo), Debora Serracchiani (Presidente Regione Friuli Venezia Giulia) e Romano Polonia (Sindaco Villa Santina) – Tolmezzo 02/08/2016

due concrete iniziative:

la prima è l’attivazione dello Sportello delle associazioni, che punta a sostenere le diverse realtà rispetto a tutte le questioni burocratiche legate all’organizzazione delle varie iniziative; lo sportello è già attivo, da lunedì 7 agosto 2017, dalle 17 alle 18 (oppure su appuntamento, tel. 0433.74101 interno 4- fax 0433.750091 mail: giacomo.cimenti@com-lauco.regione.fvg.it), presso il Comune di Lauco . Lo sportello è gestito da Giacomo Cimenti, impiegato a Lauco, e gode del supporto delle tre Pro Loco, con le quali il confronto è già attivo.

L’altra iniziativa è il Sito delle associazioni “Vivi Villa Lauco Raveo”, sulla scorta di una analoga esperienza realizzata in trentino dove associazioni stesse rendono vivo il sito, dando notizie sulle loro attività, favorendo la conoscenza e il coordinamento fra le diverse associazioni, e offrendo un quadro esaustivo della ricchezza presente sul territorio (che viene poi sfruttata dalle agenzie turistiche – anche estere – per offrire pacchetti che intercettano le manifestazioni)

Il sito www.vivivillalaucoraveo.it è già in fase di predisposizione, e il 28 agosto alle 20.30 presso il centro sociale di Lauco verrà presentato a tutte le associazioni affinchè possano riempirlo delle proprie attività e contenuti. “Questi servizi sono un prodotto concreto del percorso partecipativo che accompagna al referendum per la fusione dei comuni – spiegano i tre sindaci Romano Polonia, Alcide Della Negra e Giulio Bonanni – l’ascolto delle realtà associative e il lavoro di insieme fra istituzioni e territorio permette di dare risposte che vanno al di la del percorso intrapreso”.

A questo link https://villalaucoraveo.compa.fvg.it/ le voci dei tre sindaci