Verzegnis, per Honsell la centralina idroelettrica di Pusea va recuperata

“Come Open Sinistra Fvg ho depositato un’interrogazione per conoscere le intenzioni delle direzioni regionali circa il possibile recupero, in chiave turistica, didattica e museale, della centralina idroelettrica sita in località Pusea, a Verzegnis, ad oggi in completo abbandono. È un’istanza che arriva dagli abitanti della Carnia e dagli amanti delle nostre montagne, vista anche l’importanza storica e culturale del sito”.

Così la nota del consigliere regionale di Open Sinistra Fvg, Furio Honsell, che aggiunge: “E’ necessario procedere quanto prima ad un recupero quanto più ampio possibile degli impianti di questa storica centralina. Essa fu costruita nel 1902 e tuttora rappresenta un monumento all’ingegnosità carnica: basta pensare che diede luce elettrica di notte al primo paese della Carnia, permettendo durante il giorno l’azionamento di una serie di strutture, fra cui un mulino, un’officina, una sega veneziana, una pialla, un tornio e una mola”.

“Non lasciamo morire i paesi della nostra montagna: dobbiamo essere capaci di creare delle attrazioni e delle esperienze sostenibili per il futuro di questo territorio – chiosa Honsell -, all’insegna dell’armonia e del rispetto dell’ambiente”.