Venzone, sfiduciato il sindaco Di Bernardo, arriva il commissario

Maggioranza e minoranza assieme hanno votato ieri sera la sfiducia al sindaco di Venzone, Fabio Di Bernardo. Nell’atteso consiglio comunale della cittadina medioevale, soggetta dall’aprile scorso a continue tensioni tra il primo cittadino e i suoi assessori, è arrivato dunque l’epilogo.

Si procederà ora allo scioglimento dell’intero consiglio ed alla nomina di un commissario ai sensi delle leggi vigenti. Di Bernardo dopo la sua relazione in aula è uscito al momento del voto.

Al termine della seduta il sindaco ha commentato lapidariamente: “è stata una manovra frutto di cattiveria e invidia”.