Val Resia isolata, si lavora per creare una pista forestale provvisoria

La strada in ingresso e in uscita per e dalla Val Resia rimane chiusa in seguito al rogo che sta interessando la zona di Povici, in comune di Resiutta, dal primo pomeriggio di ieri.
Rimane garantito il passaggio con scorta, solo per motivi estremamente urgenti. “Questo significa che, anche per motivi di lavoro (chi può stare a casa lo faccia), siete e sarete giustificati direttamente dal sindaco”, si legge in una comunicazione rivolta stamane alla popolazione da parte del gruppo comunale di Protezione Civile, che prosegue così: “Purtroppo la situazione é di estrema urgenza e bisogna portare pazienza. La strada per Sella Carnizza è chiusa, si lavorerà per creare una pista forestale provvisoria lungo il fiume, ma, ripetiamo, ci vorrà un po’ di pazienza”.

Il sindaco Anna Micelli, contattabile per qualsiasi urgenza al 3297880907, ha spiegato che, una volta spento l’incendio, ci vorrà verosimilmente qualche giorno per riaprire la strada in direzione Resiutta: sarà infatti necessaria una bonifica in considerazione della caduta di sassi sulla carreggiata.

(foto postata da Daniele Buttolo sul gruppo Facebook “Sei di Resia se…”)