Un giro cicloturistico ad Osoppo alla scoperta delle acque e della flora delle Sorgive di Bars

Sabato 19 maggio, in occasione della Festa delle Orchidee, il Comune di Osoppo e l’Ecomuseo delle Acque del Gemonese organizzano un giro cicloturistico alla scoperta delle acque e della flora delle Sorgive di Bars. Il percorso anulare, lungo una ventina di chilometri e privo di dislivelli, si snoda su tracciati sterrati e asfaltati, percorribili con qualsiasi bicicletta. Partenza da Osoppo alle 16, rientro alle 18.30.

Le Sorgive di Bars sono situate sulla piana di Osoppo, delimitata a ovest dal letto del Tagliamento dopo che il fiume ha abbandonato il corso montano e iniziato la sua discesa verso la pianura; a sud il limite è rappresentato dall’anfiteatro morenico. Costituiscono uno straordinario ambiente umido, sorprendentemente intercalato a quello steppico dei magredi. L’ambito è caratterizzato dal fenomeno della risorgenza della falda che dà luogo a limpidi e suggestivi ruscelli e corsi d’acqua, con prati impaludati e boschi igrofili. La qualità delle acque e la notevole diversificazione degli habitat naturali (un vero e proprio campionario di ambienti di pianura), associate all’integrità del paesaggio e alla facile accessibilità del sito, fanno dell’area uno dei luoghi più interessanti ed esclusivi sotto il profilo naturalistico del territorio dell’Ecomuseo delle Acque. Numerose le specie di orchidee che fioriscono nei diversi ambienti posti a margine dei tracciati percorribili a piedi e in bicicletta.