Trent’anni di vita per la camminata “Scarpon” della Val Pesarina

Compie 30 anni “Scarpon”, la camminata non competitiva in alta Val Pesarina, in programma domenica 25 luglio con partenza dal Bar-Ristorante Pian di Casa alle 9 e arrivo al Rifugio F.lli De Gasperi (nella foto).
Iscrizioni aperte dalle 8, momento conviviale e premiazioni alle 15 a Pian di Casa.

Il percorso si snoda su mulattiere e sentieri del CAI dell’Alta Val Pesarina: partenza a quota 1250 metri, poi tranisto per Casera Mimoias e Clap Piccolo primo dell’arrivo ai 177o metri del Rifugio De Gasperi.

La camminata è adatta a persone di qualsiasi età. Tutti i partecipanti dovranno sottoscrivere la liberatoria; per la partecipazione dei minori, dovrà essere sottoscritta dall’adulto che l’accompagna. Si consiglia di indossare scarpe adatte alle camminate in montagna e di portare quanto può servire (giacca a vento, maglione, berretto, bevande)

La quota di iscrizione (comprendente pastasciutta all’arrivo, diploma di partecipazione e souvenir dell’evento) è fissata in 10 euro per gli adulti, 5 per  ragazzi e ragazze fino a 16 anni, gratis per bambini e bambine fino a 6 anni.

Lungo il percorso sono previsti punti di ristoro e di controllo dell’effettivo passaggio. L’assistenza è garantita dai Volontari del Soccorso Alpino.

La manifestazione è promossa dalla Pro Loco Val Pesarina in collaborazione con il Comune di Prato Carnico, associazioni ed operatori turistico-economici della vallata. Verranno rispettate le misure di sicurezza previste per il contrasto e il contenimento alla diffusione del Covid-19.

 

Commenta con Facebook