Trauma toracico per un escursionista a Forni Avoltri

La stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino assieme alla Guardia di Finanza e all’elisoccorso sono state attivate intorno alle 15.30 per soccorrere un escursionista infortunatosi scendendo dal sentiero tra il rifugio Lambertenghi Romanin e il Rifugio Tolazzi ad una quota di circa 1750 metri.

L’uomo, un settantatreenne di Lestizza, è caduto all’indietro battendo violentemente la schiena, dopo aver perso l’equilibrio. Mentre le squadre di terre si attrezzavano per rendersi disponibili al campo base allestito presso il campeggio situato a Collina, l’elisoccorso si è portato sullo scenario verricellando sul posto tecnico di elisoccorso, medico e infermiere. L’escursionista, che è rimasto sempre cosciente ma ha subito un trauma serio, è stato stabilizzato sul posto e imbarellato, poi è stato trasferito con il verricello al campo base dove è stato nuovamente visitato dal medico presso l’ambulanza. Il medico ha valutato di trasferirlo direttamente in ospedale a Udine per accertamenti con l’eliambulanza.