Escursionista si sente male sul Monte Cridola

Poco prima di mezzogiorno l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Monte Cridola – al confine tra Veneto e Friuli, tra i comuni di Forni di Sopra, Lorenzago e Domegge di Cadore – poiché mentre percorreva con tre amici il viaz che da Montesel conduce a Forcella Scodavacca un escursionista si era sentito poco bene.

Individuato il punto l’eliambulanza ha sbarcato in hovering il tecnico di elisoccorso, che ha percorso i 50 metri di cengia che lo separavano dal gruppo.

Valutate le condizioni, il 34enne di Auronzo di Cadore (BL) è stato issato a bordo con un verricello di 20 metri e trasportato all’ospedale di Pieve di Cadore per le valutazioni del caso.