Trauma cranico per un giovane snowboarder caduto sullo Zoncolan

Un ragazzo di 23 anni è stato soccorso nel primo pomeriggio di oggi per le ferite riportate a seguito di una caduta mentre stava facendo snowboard sullo Zoncolan.

Dopo la chiamata di aiuto al Numero unico di emergenza 112, gli operatori hanno transitato subito la telefonata agli infermieri della Struttura operativa regionale emergenza sanitaria, che hanno inviato sul posto l’equipaggio di una ambulanza proveniente da Paluzza e l’elisoccorso.

I mezzi sanitari hanno raggiunto l’area antistante il Rifugio Enzo Moro e le equipe sanitarie hanno preso in carico il ragazzo, poi trasportato in volo all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, in codice giallo, per un trauma cranico.

FORNI DI SOPRA Una ragazza di circa 20 anni è stata invece soccorsa dall’equipaggio di una ambulanza proveniente da Ampezzo dopo una caduta sulle piste da sci nella zona della seggiovia del Varmost. È stata trasportata all’ospedale di Tolmezzo in codice verde.

TARVISIO Una sciatrice di 14 anni ha riportato una lesione al braccio. È stata trattata sul posto dall’equipaggio di una ambulanza proveniente da Tarvisio dagli infermieri della Struttura operativa regionale emergenza sanitaria. Non è stato necessario ospedalizzarla. Sul posto il soccorso piste.
Sempre a Tarvisio è caduto in pista anche un quindicenne, assistito dall’equipe sanitaria di una ambulanza proveniente da Chiusaforte. Per lui è stato disposto il trasferimento in codice bianco all’ospedale di Tolmezzo.