Comeglians, l’associazione Auser sempre più vicina alle persone bisognose

L’Associazione Auser Volontariato Carnia ODV-ETS opera dal 2007 nel comune di Comeglians, nell’ambito del “Progetto Insieme”, con il gruppo dell’aggregazione, nel quale si sono integrati anche gli anziani di Ravascletto. Successivamente ha iniziato le sue attività anche negli altri 4 comuni della Val Degano, facendo incontrare e interagire tra loro gruppi che variano da 15 a 20 persone per ogni località.

Nel 2021 Auser si è impegnata anche nell’organizzazione di corsi di yoga, registrando un buon numero di iscritti, con 21 bambini, 15 adulti per il power yoga e 36 per Hatha yoga. Un bel risultato per la ripartenza dopo il periodo pandemico. Inoltre l’associazione si è impegnata per la riapertura e l’uso della sala teatrale comunale di Comeglians, organizzando durante il 2022 una rassegna teatrale che ha proposto quattro spettacoli.

Di grande importanza l’acquisto, grazie ad un contributo di PrimaCassa, di un’auto per poter avviare una rete di sostegno e di appoggio effettuando trasporti per piccoli interventi o visite di controllo per persone bisognose. La vettura è utilizzata anche per rappresentanza e per andare a prendere i prodotti da distribuire nell’attività del Banco Alimentare, altra attività sostenuta da Auser per dare un aiuto a singoli e nuclei familiari in difficoltà.

Ricordiamo che Auser (Autogestione dei Servizi per la solidarietà) è una associazione di progetto tesa alla valorizzazione delle persone e delle loro relazioni. Si ispira a principi di equità sociale, di rispetto e valorizzazione delle differenze, di tutela dei diritti, di sviluppo delle opportunità e dei beni comuni.

(nella foto da sinistra il sindaco Flavio De Antoni, il sacerdote di Comeglians don Guido Mizza che ha benedetto l’auto, il consigliere comunale Dario Palmano, la presidente di Auser Carnia Sonia Cescutti e il presidente provinciale di Auser Dario Rassatti)