Torna ad Arta Terme l’antico mercato di Santa Lucia

Torna ad Arta Terme l’antico mercato di Santa Lucia e la magia di un rito sempre atteso dai bambini.

Venerdì 9 dicembre alle 19 accensione del grande albero “Natale ad Arta” e canti natalizi, segue “Un’amatriciana per Amatrice” al Palazzo Savoia (il ricavato verrà devoluto alle zone terremotate del centro Italia).

Domenica 11 dicembre
, alle 10, si apre il tradizionale mercato dei prodotti tipici artigianali e agroalimentari, alle 12.30 “Il mangja di Sante Luzie”, piatti tipici tradizionali nei chioschi e nei ristoranti di Arta. Al pomeriggio, alle 15.30, Santa Lucia porta i doni a tutti i bambini.

La festa si chiude martedì 13 dicembre con la Messa solenne, alle 10.30; al Centro parrocchiale si pranza con “Il Mangja di Sante Luzie”, poi chiusura alle 14.30 con Vesperi e Processione.

L’iniziativa è a cura dell’associazione Amis di Darte. Info: amisdidarte@libero.it.