Tolmezzo, il centrodestra accusa il sindaco Brollo di non volere il confronto

Riceviamo e pubblichiamo una nota da parte di sei esponenti carnici del centrodestra riguardante il Comune di Tolmezzo.

.
Ci sono momenti all’interno di una comunità in cui la responsabilità e la capacità di confronto dovrebbero essere un patrimonio collettivo, innanzitutto di coloro che detengono posizioni di governo e, quindi, dovrebbero puntare, pur nella diversità dei ruoli tra maggioranza e opposizioni, al maggior livello di coesione sociale. 

E’ quanto stanno facendo sia il Premier Conte, che ha convocato i leader dell’opposizione, sia il Governatore Fedriga, che ha coinvolto in una conferenza via skype tutti i consiglieri regionali e i parlamentari della Regione Friuli Venezia Giulia, di maggioranza e di opposizione.

Esattamente il contrario di ciò che ha fatto e sta facendo, invece, il Sindaco Brollo e la sua Giunta. Non solo il Sindaco non ha attivato alcuna forma di confronto ma, addirittura, a fronte della pacata e costruttiva proposta avanzata dal Centrodestra, tramite l’intervento sulla stampa del nostro capogruppo consigliare avv. Laura D’Orlando, risponde in modo sprezzante. La proposta avanzata chiedeva misure urgenti da parte del Comune di Tolmezzo, dell’UTI della Carnia e del COSILT, vista l’emergenza Covid 19, per aiutare le attività economiche del territorio anche tramite la riduzione o l’azzeramento dei canoni degli affitti sugli immobili di proprietà dei suddetti enti. Il Sindaco di Tolmezzo, infatti, è anche presidente dell’UTI della Carnia, nonché socio di maggioranza del COSILT.

La risposta dell’Amministrazione comunale, che appare sulla stampa, anche attraverso le parole dell’ineffabile assessore Mizzaro, sono un segno dell’inadeguatezza della Giunta Comunale di Tolmezzo.

Ci piace ricordare l’esperienza della ricostruzione dopo il terremoto del 1976: una forte volontà di coesione sociale che ha trasmesso all’epoca una risposta forte e unita della nostra classe dirigente.

Chiediamo semplicemente questo: di poter dare il nostro contributo.

Se il sindaco Brollo avrà la maturità per seguire quel percorso noi ci saremo.

Se così, invece, non riterrà di fare, come appare, comunque il centrodestra non si sottrarrà alle proprie responsabilità nei confronti dei cittadini di Tolmezzo e della Carnia e conferma fin d’ora il massimo impegno dei suoi rappresentanti a tutti i livelli istituzionali.

Renzo Tondo, parlamentare
Aurelia Bubisutti, parlamentare
Dario Zearo, già sindaco di Tolmezzo
Giovanni Battista Somma, già commissario della Comunità della Comunità montana della Carnia
Laura Tosoni, referente Fratelli d’Italia per la zona della Carnia
Lorena Paschini, segretaria di circoscrizione Lega Carnia Salvini Premier

Commenta con Facebook