Tolmezzo, due appuntamenti per il 74° anniversario della Liberazione

Quest’anno la Città di Tolmezzo dedicherà al 74° anniversario della Liberazione due appuntamenti.

Giovedì 25 aprile alle 20.30 al cinema David verrà proiettato il film “Libere!” di Rossella Schillaci. La proiezione, inserita a inizio anno nel programma degli eventi celebrativi del 2019, racconta con le voci delle protagoniste, qual è stato il ruolo delle donne nella Resistenza italiana e cosa  ha significato quel periodo di lotta, combattuta insieme agli uomini, per la loro stessa emancipazione.

La seconda occasione di raccoglimento è costituita dalla cerimonia di venerdì 26 aprile organizzata, come ogni anno, dall’amministrazione comunale in collaborazione con la sezione tolmezzina dell’ANPI. La cerimonia inizierà alle 8.30, nel Cimitero di Tolmezzo, con la deposizione delle corone d’alloro presso le lapidi a ricordo dei partigiani Del Din, Delicato, Bettera e Paronitti.
Successivamente il gruppo si sposterà, dapprima sul Ponte di Caneva, dove si trovano il monumento ai partigiani Coradazzi Marcello e Cosmo Valeriano e la targa in memoria della vittima civile Cacitti Maria (nella foto) e, a seguire, a Casanova in località “Crist” e a Imponzo presso il monumento a Don G. Treppo.
Dopo la S. Messa che verrà celebrata in Duomo alle 10.00, la mattinata si concluderà nel centro storico di Tolmezzo, in via Del Din, dove verranno deposte le corone presso la lapide in onore di Renato del Din, medaglia d’oro al valor militare, e presso la targa a ricordo delle donne che, sfidando il divieto nazista, deviarono il corteo per dare degna sepoltura all’eroe Del Din il 27 aprile 1944: Maria Agata Bonora, Gentile Cargnelutti, Sara Menchini e Franca Marini.

Il programma completo delle cerimonie allegato è presente anche nel sito www.comune.tolmezzo.ud.it.

Commenta con Facebook