Tarvisio, conclusa la prima parte dei lavori sulla strada della Val Bartolo

La scorsa settimana si è conclusa la prima parte dei lavori di messa in sicurezza della strada della Val Bartolo finanziati con due interventi della Protezione Civile per una spesa complessiva di 500.000 euro.

In questa prima fase, come spiega l’assessore del Comune di Tarvisio Mauro Muller, sono terminati i lavori di disaggio e consolidamento dei versanti in frana, il rifacimento dei tombotti di captazione delle acque piovane, la sistemazione del piano viario mediante riporto di materiale ghiaioso debitamente fresato, baulato ed in parte asfaltato.

I lavori verranno temporaneamente sospesi e riprenderanno a settembre con la realizzazione delle barriere stradali, la protezione dei tombotti con staccionate in legno, il posizionamento della segnaletica stradale, la realizzazione di una scogliera, l’ulteriore asfaltatura di un altro breve tratto di strada e lo spostamento dell’acquedotto. Per quest’ultimo lavoro sarà necessaria la chiusura della strada per una decina di giorni, “da concordare con gli operatori della Val Bartolo”, aggiunge Muller.