Tarvisio, compra una BMW X6 su internet ma viene truffato

I Carabinieri della Stazione di Tarvisio, a conclusione di attività di indagine esperita a seguito della denuncia presentata lo scorso mese di maggio da un 41enne sloveno, hanno raccolto gravi e convergenti elementi di responsabilità a carico di 21enne da Treviso il quale, dopo aver posto in vendita su di un sito internet specializzato un’autovettura BMW X6 ed essersi fatto trasferire con bonifico dal denunciante, come anticipo, la somma di € 10.000, aveva omesso la consegna del veicolo, rimandando ripetutamente l’appuntamento per perfezionare la compravendita, rendendosi poi definitivamente irreperibile.

Il giovane trevigiano è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria con l’ipotesi di reato di truffa.

Commenta con Facebook