Escursionista precipita tra i monti di Cavazzo

Escursionista in difficoltà tra le montagne di Cavazzo e Verzegnis nel pomeriggio di domenica. A lanciare l’allarme ai soccorsi lui stesso che a quota 800 metri sul sentiero che porta alla cima Sompalis, è scivolato per una quindicina di metri.

Sul posto i tecnici del soccorso alpino del Cnsas e della Guardia di Finanza, assieme all’elicottero del 118 che ha vericellato i tecnici per poter recuperare l’uomo. Quindi il trasferimento al Santa Maria della Misericordia di Udine, l’escursionista ha subito un trauma cranico.

Commenta con Facebook