A Sutrio e Villa Santina la presentazione del circolo di studio “Antichi cereali per un nuovo pane”

Sono aperte le iscrizioni per partecipare al Circolo di Studio “Antichi cereali per un nuovo pane – co-progettazione di una filiera agro-alimentare sostenibile in Carnia”, un percorso di apprendimento autodiretto cui possono iscriversi tutti i cittadini residenti o domiciliati sul territorio regionale con 18 anni compiuti al momento dell’avvio, in qualsiasi situazione lavorativa.

Sono in programma due incontri informativi per conoscere meglio il progetto e eventualmente procedere all’iscrizione: giovedì 15 febbraio alle 18 a Sutrio presso la sala polifunzionale e sabato 17 febbraio alle 10:30 a Villa Santina presso la sala “Sergio Giatti”, sopra l’ufficio postale.

La metodologia del circolo di studio si basa sulla condivisione di conoscenze ed esperienze, incontri con esperti di settore individuati dal gruppo, visite sul territorio, studio individuale e successiva condivisione, attività in gruppo e sottogruppi; il percorso sarà supportato da un mentor, ovvero un facilitatore dei processi di apprendimento.

La volontà è di sperimentare questo innovativo metodo formativo per favorire lo studio, la conoscenza e il recupero di pratiche colturali storiche dell’area montana, in particolare in ambito cerealicolo, per la creazione di una filiera agroalimentare locale e un pane a km 0 a base di cereali prodotti, macinati e panificati in Carnia

Il percorso avrà una durata complessiva di 40 ore, al termine delle quali verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Il progetto è promosso dal CEFAP e sostenuto da Associazione IN.N.E.R., Associazione PRODES FVG, Associazione produttori Pan di Sorc, Coordinamento Regionale proprietà collettive FVG, D.E.S. Friûl di Mieç, Fondazione Museo Carnico, Mulin dal Ros e dal Flec. Panificio Del Negro, Cluster Agroalimentare FVG, Slow Food coordinamento Alto Friuli, Uti Carnia.

L’iscrizione è possibile anche facendo richiesta del modulo digitale a info@cefap.fvg.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *