Sorpresi dal maltempo, ritrovati gli escursionisti dispersi a Malborghetto Valbruna

All’una circa di oggi, 28 agosto, è scattato l’allarme per il mancato rientro di due escursionisti presso il rifugio Pellarini a Malborghetto Valbruna. A contattare i soccorsi il gestore dello stesso rifugio. Si tratta di una cordata di alpinisti di nazionalità slovena (di Lubiana) un uomo del 1971 e una donna del 1987 i quali erano partiti alle 5 del mattino dallo stesso rifugio per andare a scalare la Cima del Vallone dalla valle di Riofreddo. Immediatamente sono partite le ricerche per le quali sono stati impegnati i Vigili del fuoco della sede centrale di Udine e del distaccamento di Tolmezzo, personale del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e volontari del CNSAS.

Con le prime luci dell’alba si è aggiunto alle operazioni di ricerca anche un elicottero che, con a bordo alcuni soccorritori, ha iniziato a fare il giro dei vari bivacchi invernali del tarvisiano, trovando i due dispersi presso il bivacco Corsi dove si erano rifugiati nel pomeriggio di ieri per ripararsi da un temporale.

I due escursionisti, che erano in buone condizioni fisiche, hanno deciso di rientrare autonomamente pertanto i soccorritori hanno fatto rientro al campo base dichiarando terminate le operazioni di ricerca e soccorso.