Soccorritori in azione tra il Monte Brancot e Alesso

Un parapendista di nazionalità polacca è stato soccorso dalla stazione del Soccorso Alpino di Udine questo pomeriggio. L’uomo ha perso il controllo della vela precipitando a metà versante del Monte Brancot, in comune di Trasaghis, sul lato verso il Tagliamento, rimanendo impigliato e sospeso alla vegetazione. L’uomo è stato raggiunto da due tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico verricellati sul posto dall’elisoccorso regionale, che si sono arrampicati sulla pianta per raggiungerlo è calarlo. Una volta recuperato a terra è stato visitato dal medico di bordo e per fortuna è risultato incolume. Quindi l’elisoccorso è ripartito alla volta di Sappada dove è in corso un intervento per una cordata di alpinisti rimasti bloccati sul torrione SAF, prominenza del Monte Peralba. I due uomini del Soccorso Alpino sono rimasti sul posto per recuperare la vela del parapendista.

Quasi contestualmente i soccorritori della stessa stazione si sono recati ad Alesso, dove un uomo del 1971 residente a Bolzano ma domiciliato per lavoro in FVG, è caduto procurandosi un trauma cranico e lombo-sacrale sul sentiero. L’escursionista è stato raggiunto, stabilizzato e imbarellato e condotto a spalle fino all’ambulanza. Sul posto assieme agli uomini del Soccorso Alpino, anche quelli della Guardia di Finanza e i Vigili del Fuoco.