Si sente male e cade mentre risale il monte Amariana

Un’escursionista di 30 anni, residente nel tolmezzino, si è sentito male questa mattina intorno alle 9 durante la salita al Monte Amariana, in comune di Amaro, a quota 1200 metri. A chiamare i soccorsi sono stati i suoi compagni di escursione.

È stato raggiunto lungo il sentiero dai soccorritori della stazione di Forni Avoltri, tra i quali c’è un infermiere, dalla Guardia di Finanza e dai Vigili del Fuoco.

La persona è caduta in seguito ad un mancamento ed ha subito qualche contusione, ma si è ripresa all’arrivo dei soccorritori. Assieme alla Sores si è valutato che le sue condizioni non sono tali da richiedere l’evacuazione dal sentiero in elicottero, considerata anche la vicinanza del punto in cui è stata ritrovata alla strada e quindi i soccorritori hanno imbarellato l’infortunato, che pur cosciente non era in grado di deambulare, e in circa 30 minuti di marcia lo hanno trasportato lungo il sentiero fino alla strada dove era in attesa un’ambulanza che successivamente lo ha trasportato all’ospedale.