Si allungherà il periodo di cassa integrazione all’Automotive di Tolmezzo

Cassa integrazione ordinaria per altri tre mesi, dal 6 gennaio al primo marzo, alla Automotive Lighting di Tolmezzo. L’ammortizzatore sociale coinvolgerà un numero massimo di 150 lavoratori, impiegati e quadri sui 980 attivi nel sito produttivo carnico.

E’ stata l’azienda a darne comunicazione alle rappresentanze sindacali. Alle due settimane di CIG già richieste tempo fa, e scattate lo scorso 9 dicembre per un massimo di 645 dipendenti, se ne aggiungeranno dunque altre 8 a inizio 2020. Una misura effetto dell’ulteriore calo di ordini dalle grandi case automobilistiche principali clienti della fabbrica di fanaleria per auto. La prossima settimana quasi tutti i 645 dipendenti per i quali è stata richiesta saranno a casa con l’ammortizzatore sociale, fanno sapere i sindacati che non nascondono la preoccupazione ed hanno chiesto un incontro con l’azienda a inizio della prossima settimana, lunedì, per fare il punto della situazione.

Fabiano Venuti della Fim Cisl del FVG rimarca che “150 dipendenti su 900 non rappresentano una crisi pesante ma occorre tuttavia tenere alta l’attenzione visti anche i segnali allarmanti in arrivo dall’industria automobilistica tedesca alle prese con un forte rallentamento della produzione e migliaia di esuberi annunciati”.

Commenta con Facebook